Amico Charly, via Guerzoni, 23 – Gio Pistone

 

Nel Municipio 9 sarà riqualificato e decorato il muro di cinta dell’associazione Amico Charly, sito tra via Guerzoni, via Butti e via Cafiero.

Il muro, di lunghezza davvero eccezionale, quasi 300 metri, racchiude un bellissimo giardino curato tanto dal CAG Amico Charly quanto da Rob de Matt.

 

La prima è una associazione milanese che da 20 anni si occupa di prevenzione del disagio giovanile attraverso progetti di intervento educativi, formativi, di assistenza e di sostegno a favore degli adolescenti, in collaborazione con le istituzioni, le scuole e le famiglie. Amico Charly ha in usufrutto l’ex spazio industriale con ampio giardino, sito nel cuore del quartiere Dergano, tra via Guerzoni e via Butti, impegnandosi al restauro dell’immobile ora dedicato alle attività diurne.

 

L’ampio spazio è oggi condiviso anche con l’APS Rob de Matt, associazione di promozione sociale che si occupa di inclusione sociale e lavorativa di persone con storie di marginalità e svantaggio (disagio psichico, rifugiati politici, migranti in difficoltà, ex carcerati, NEET) attraverso l’organizzazione di eventi culturali nel vasto giardino e nello spazio bistrot e ristorante. 

Il lungo muro di cinta ospita già due murales, sviluppati da Nabla e Zibe (in via Butti) e da Sonda (via Guerzoni). Grazie a M.A.N.I., a settembre 2020 sarà ora dipinto tutto il restante muro dalla artista romana Gio Pistone, che per l’occasione ha inventato un nuovo alfabeto, di figure enigmatiche a cavallo tra la nostra ed altre nature fantastiche. 

I lavori artistici saranno anticipati da un’importante azione di riqualifica del muro, molto degradato. 

E il progetto non finisce qui: nel mese di settembre, il milanese Pao andrà a caccia di pinguini ed altri arredi urbani da reinventare e affiancherà i ragazzi del CAG Amico Charly in un’attività formativa e di arte partecipata per accompagnare la riqualificazione della sede associativa.

La direzione delle operazioni è a cura del collettivo Orticanoodles.

Sostieni le attività della Fondazione e contribuisci a renderle possibili: iban IT51U0311101603000000000558 o tramite il pulsante paypal qui sotto




Grazie infinite.

logo_indietrologo_homelogo_avanti